Progettazione Esecutiva

Progettazione Esecutiva

Il progetto esecutivo chiude la fase progettuale e raccoglie tutti quegli elementi che serviranno per costruire e realizzare il manufatto in cantiere. Nulle è lasciato al caso: anche i più piccoli particolari costruttivi vengono pensati, scelti, disegnati studiati nei dettagli.

Il DPR 554/99 afferma che “Il progetto esecutivo, redatto in conformità al progetto definitivo, determina in ogni dettaglio i lavori da realizzare e il relativo costo previsto. Deve essere sviluppato ad un livello di definizione tale da consentire che ogni elemento sia identificabile in forma, tipologia, qualità, dimensione e prezzo. In particolare il progetto è costituito dall’insieme delle relazioni, dei calcoli esecutivi delle strutture e degli impianti e degli elaborati grafici nelle scale adeguate. Sono compresi gli eventuali particolari costruttivi, il computo metrico estimativo e l’elenco dei prezzi unitari.

Il progetto esecutivo chiude il processo di progettazione trasfondendo nella realtà il pensiero del progettista. Viene calibrato in base ai rilievi ed all’ evoluzione del cantiere. Permette a tutti i soggetti coinvolti nelle lavorazioni di operare in modo armonico e preciso sotto la supervisione del direttore lavori.”

Il progetto esecutivo è redatto sulla base delle direttive fornite dal progetto definitivo e si compone dei seguenti elementi:

  • una relazione generale;
  • le relazioni specialistiche;
  • gli elaborati grafici, anche quelli relativi alle strutture, agli impianti ed alle opere di risanamento ambientale;
    i calcoli esecutivi delle strutture e degli impianti;
  • i piani di manutenzione dell’opera nel suo complesso e nelle parti di cui è composto;
  • i piani di sicurezza e coordinamento;
  • il computo metrico estimativo definitivo ed il quadro economico;
  • il cronoprogramma dei lavori;
  • elenco dei prezzi unitari ed eventuali analisi;
  • il quadro dell’incidenza di manodopera per le diverse categorie di cui si compone la lavorazione;
  • lo schema di contratto ed un capitolato speciale d’appalto.

Il cantiere è un insieme complesso di persone che lavorano a un unico obiettivo nella reciproca diversità: è compito del progettista e di tutti i soggetti coinvolti nelle varie attività avere ben chiaro cosa fare e come organizzare tutte le fasi del lavoro.

Richiedi preventivo

Parliamo di numeri

Nell'ultimo anno

125

Perizie e pratiche

12

Progetti

38

Interior design

La Cultura dell'abitare a Buenos Aires alle soglie del xx secolo


Scrivici su WhatsApp!