L’architettura è pensiero e conoscenza

Progettazione Architettonica

Progettare e pensare lo spazio costruito non vuol dire vagare sulle ali della fantasia ma restare saldamente ancorati alla realtà, avere ben presenti le esigenze reali della committenza, rispettare scrupolosamente la normativa vigente, conoscere in modo dettagliato i materiali e le tecniche di produzione.

L’attività di progettazione, tanto preliminare quanto esecutiva, le pratiche edilizie e catastali vengono gestite in tempi ragionevoli.

L’obiettivo è quello di fornire un’alta qualità del servizio.

Per aver chiaro il concetto di progettazione è utile partire dalla definizione data dal il DPR 554/99:
“La progettazione ha come fine fondamentale la realizzazione di un intervento di qualità e tecnicamente valido, nel rispetto del miglior rapporto fra i benefici e i costi globali di costruzione, manutenzione e gestione. La progettazione è informata, tra l’altro, a principi di minimizzazione dell’impegno di risorse materiali non rinnovabili e di massimo riutilizzo delle risorse naturali impegnate dall’intervento e di massima manutenibilità, durabilità dei materiali e dei componenti, sostituibilità degli elementi, compatibilità dei materiali ed agevole controllabilità delle prestazioni dell’intervento nel tempo…” Il progetto è redatto secondo tre progressivi livelli di definizione: preliminare, definitivo ed esecutivo.

L’idea di progetto, atto creativo puro, quando viene concretizzata e realizzata mediante le varie fasi del disegno tecnico, deve necessariamente tenere conto di elementi imprescindibili scanditi e definiti in dettaglio dalla normativa di riferimento che non è mai un limite per il progettista ma una risorsa che aiuta a concretizzare e realizzare quella che altrimenti resterebbe una semplice intuizione. Il progetto architettonico fissa nella realtà l’intuizione creativa del progettista che interpreta dal suo punto di vista, in modo unico e irripetibile, le richieste e i desiderata della committenza spesso dettati da bisogni reali e problematiche concrete da affrontare e gestire.

Lo studio Marceca si pone come obiettivo, nell’ ambito della progettazione architettonica, il soddisfacimento pieno delle esigenze reali della committenza nel rispetto assoluto della normativa vigente.

Studio Tecnico di architettura
di Pier Paolo Marceca

Via Lanzone, 31
20123 Milano
IT09381390963
Ufficio: +39 02 70 00 90 00
Cell.: +39 373 765 66 56
info@architettomarceca.it
architettomarceca@pec.it

© Naluf 3.0 - Web Agency Brescia